Home La nostra Storia Nuova barberia per la cura della barba e del look a Gonnesa – L’unione Sarda

Nuova barberia per la cura della barba e del look a Gonnesa – L’unione Sarda

7 min read
0
0
244
[su_note radius=”20″]Ciao a Tutti, con grande soddisfazione, Venerdì 20 Novembre il Quotidiano L’Unione Sarda, una delle maggiori testate giornalistiche seguite in Sardegna, ha dedicato a Noi di AlessandroSkillBarber un intero articolo.

Per chi non avesse letto l’articolo questa è la versione Integrale.

Buona Lettura[/su_note]

GONNESA: Ha studiato, si è specializzato e ha riaperto il salone di nonno e papà

ALESSANDRO SFIDA LA CRISI: “IO LE FACCIO BARBA E CAPELLI”

In barba alla crisi. In paese c’è un’attività che si tramanda da tre generazioni, conigando una tradizione antica, quasi un rituale, con tendenze moderne e una rinnovata passione per la barba.
Alessandro Corrias, 36 anni, con la sorella Cristina di due anni più giovane, ha inaugurato la nuova barberia una decina di giorni fà. In casa Corrias “barba e capelli” sono nel Dna: ha iniziato nonno Armando, ha continuato papà Antonello, e ora il turno di Alessandro, con l’aiuto di Cristina.

LA STORIA.

Aveva già un mestiere in mano, “Alessandro Skill Barber”, ma non si è semplicemente accontentato di mandare avanti la bottega. No, ha seguito corsi di formazione, anche fuori dalla sardegna, con interesse particolare alla barba.

[su_quote]Quatro anni fa, quando ho iniziato a seguire corsi specifici sulle barbe, molti si mettevano a ridere – racconta Alessandro, armeggiando con i ferri del mestiere nella sua barberia – mi dicevano “ma chi vuoi che si faccia crescere la barba, non si usa”. Io sono andato avanti. Intanto a Milano, quando capitavo li per seguire dei corsi professionali, cominciavo a vedere nella metro o in giro per strada sempre più ragazzi, magari eleganti e molto attenti all’abbigliamento, con valigetta ventiquatrore e barba curatissima. E’ stato un pò il termometro, come il segno di quella che poi è diventata una moda, anzi direi più di un moda[/su_quote]

LA BOTTEGA.

La barberia di famiglia, in mano ad Alessandro e Cristina, non è più la classica bottega di paese. C’è spazio anche per la storia, che è storia familiare ma, attraverso oggetti ormai dimenticati o addirittura sconosciuti ai profani, è anche storia delle tradizioni di una comunità.

Andare dal barbiere, farsi fare la barba era un rito. A Gonnesa lo è diventato di nuovo. Con il supporto di un architetto, Alessandro ha creato un’ atmosfera originale. Un trionfo di legno e specchi.

[su_quote].Alcuni li ho recuperati tra quelli che usava mio nonno – racconta – per me è una grande soddisfazione aver raccolto questa eredità. Altri arnesi li ho trovati on line, in siti specializzati, come la cassa, del 1910.[/su_quote]

Un cliente gli ha regalato una “chicca” : un vecchio calendarietto degli anni Sessanta con scritta “Armando e Antonello Corrias”. Lui e sua sorella non erano ancora nati, ma già nonno e papà tagliavano barba e capelli.

LA “BARBIERESSA”.

A rendere speciale il salone di corso Matteotti è che non c’è solo un barbiere, ma anche “una barbieressa”, Cristina, 34 anni, taglia i capelli e fa le barbe ai clienti. Un mestiere tipicamente maschile, verrebbe da pensare, lei lo fa con naturalezza e professionalità.

[su_quote]Ho frequentato un corso per parrucchiera – dice – e allo stesso tempo al pomeriggio frequentavo la barberia. Poi ho deciso di seguire mio fratello in questa avventura. D’altronde ci sono tanti saloni da parrucchiere, ma di barbarie poche.[/su_quote]

MODA.

Anche perchè, mentre i fratelli Corrias coltivavano il loro sogno, è esplosa la moda della barba, per alcuni quasi una filosofia di vita. I barbuti sono in aumento e sono sempre molto attenti alla cura della propia barba.

Trattamenti con oli e creme, insomma, a ognuno la sua barba. E’ così che i due ragazzi hanno fatto il salto di qualità. Dopo le normali attese burocratiche, la piccola bottega di famiglia, dove comunque già si intravvedeva il nuovo trend, si è ingrandita, con un look studiato nei minimi dettagli e con un bagaglio di clienti in continua crescita.

CLIENTELA.

[su_quote]Finora il riscontro è positivo – dice Alessandro – i miei clienti arrivano dal circondario ma anche della provincia di Cagliari. L’altro giorno è venuto un un signore da Lanusei, incuriosito dalla pagina Internet. Non so se ho avuto l’intuizione giusta o se ho semplicemente colto un’occasione, ma sono contento di aver realizzato la mia idea.[/su_quote]

Un mestiere quasi estinto rilanciato da due giovani che hanno creduto nel passato tuffandosi nel futuro.

In barba alla crisi.

 

Load More Related Articles
Load More By Alessandro Corrias
  • Anche a Gonnesa il barbiere è… donna!

    Ci sono mestieri che, almeno all’apparenza, sembrano riservati alle donne e altri ch…
  • La storia della nostra barberia

    Fino all’ultimo sono stato indeciso. Quale poteva essere il titolo adatto per questo…
Load More In La nostra Storia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Anche a Gonnesa il barbiere è… donna!

Ci sono mestieri che, almeno all’apparenza, sembrano riservati alle donne e altri ch…